Approccio di cura psicoanalitico

_

La psicoterapia ad orientamento psicoanalitico è in grado di rivelare in che modo alcuni fattori inconsci influiscono sulle relazioni attuali e sui “pattern” di comportamento. Il lavoro terapeutico mostra come questi fattori si siano sviluppati nel tempo aiutando l’individuo a gestire la propria realtà attuale. I sogni e il linguaggio sono la via regia attraverso la quale la psicoterapia psicoanalitica rende possibile la guarigione.

Lo strumento primario sono le libere associazioni tramite le quali il paziente è sempre invitato a “dire qualunque cosa che passi per la mente”, per quanto questa possa sembrare incongrua o addirittura senza significato. Il senso di questo libero scambio viene costruito da entrambi i partecipanti durante gli incontri: sarà il paziente, insieme al suo terapeuta, che troverà un senso alle parole e alle emozioni che prima sembravano non averne.

Durante il percorso lo psicoterapeuta rimane coraggiosamente e rispettosamente vicino al proprio paziente senza mai dirigerlo come un maestro e senza mai giudicarlo. La psicoterapia, infatti, allena a pensare ed a elaborare i propri dolori mentali, senza mai fare sentire solo chi intraprende questo percorso. Il lavoro psicoanalitico permette di fare emergere e di elaborare i nuclei dolorosi, a volte sabotanti che bloccano le persone a  fasi non attuali ed infelici della propria vita togliendo energia e speranza per il futuro. La terapia permette di digerire i dolori e proseguire con la propria vita attuale con maggiore vitalità ed equilibrio.

Il Nostro Team